Torino – Dopo aver ottenuto la leadership del mercato dell’auto in Brasile, con una quota pari al 25%, la Fiat punta sul Messico. Sembra infatti che la Casa torinese abbia effettuato investimenti per 800 milioni di euro per passare, entro il 2010, dal 12% al 15% come quota sulò mercato della regione. Questo permetterebbe a Fiat di sorpassare Ford e posizionarsi dietro a GM e Volkswagen. Per quanto riguarda il mercato italiano, invece, il brand manager Fiat, Luca De Meo, si è dichiarato ottimista sul tren di ottobre che dovrebbe essere in linea con quello dei mesi precedenti, malgrado l’attesa legata alla Finanziaria.
(ore 16:41)