Roma – Terzo trimestre e conti ancora una volta in rosso per General Motors che ha riportato una perdita di 115 milioni di euro (contro l’1,66 mld del 2005) a causa degli elevati costi della ristrutturazione.
Gli utili al netto degli oneri straordinari (644 milioni) sono stati 529 milioni battendo le stime degli analisti. I ricavi sono cresciuti del 3,5% alla cifra record di 48,8 miliardi. (ore15:00)