Roma – Posticipato al 1 dicembre lo sciopero dei trasporti pubblici previsto per il 24 novembre. La decisione è stata presa da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa e Ugl, accogliendo l’invito della commissione di garanzia. Lo stop di 24 ore è stato indetto per il mancato rinnovo del contratto di lavoro. (ore 13:49)