Roma – Si è svolta ieri nella sede centrale dell’Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac) la prima riunione del tavolo tecnico per la ridistribuzione di alcuni voli dall’Aeroporto di Ciampino a quello di Fiumicino.
Presieduto dal direttore generale dell’ente, Silvano Manera, l’incontro ha dato seguito a quanto stabilito in quello della settimana scorsa organizzato dal Comune di Roma.
Alla presenza del sindaco di Ciampino, dei delegati del Comune di Roma e del Comune di Marino, della Regione Lazio, dello Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, di Enav, di Assoclearance, di AdR Aeroporti di Roma società di gestione degli scali romani, dei comitati cittadini, di Legambiente e del comitato di operatori aerei attivi sullo scalo di Ciampino, ci si è confrontati su un piano tecnico rispetto alla fattibilità del progetto di ridistribuire il traffico aereo sui due scali romani e per oggettivare in maniera definitiva quale sia la pressione ambientale a cui sono sottoposti gli abitanti delle zone limitrofe all’aeroporto di Ciampino.
Il confronto proseguirà con la costituzione di tre gruppi di lavoro coordinati dall’ENAC, ai quale è stato dato il compito di elaborare entro un mese una analisi attenta e definitiva sulle questioni principali, suddivise in tre filoni.
Il primo gruppo si occuperà delle analisi quantitative del traffico e del relativo impatto nel rispetto delle normative nazionali e comunitarie in materia di ambiente nel comparto aeroportuale.
Il secondo si occuperà dell’individuazione della tipologia di traffico nelle varie fasce orarie e delle curve isofoniche nel corso dell’intera giornata con l’obiettivo di accertare quali e quanti voli hanno minor impatto sullo scalo di Ciampino.
Il terzo gruppo valuterà lo spostamento dei voli da Ciampino a Fiumicino e le implicazioni pratiche di quanti e quali voli trasferire, della tempistica di realizzazione del dislocamento e della relativa metodologia.
A conclusione dei lavori dei gruppi sarà elaborato un rapporto che verrà presentato nelle competenti sedi istituzionali. (ore 14:20)