Fiat, ottimismo. Si torna al dividendo

Fiat, ottimismo. Si torna al dividendo

Torino – Dopo la trimestrale c’è ottimismo negli ambienti Fiat in merito alle condizioni del Gruppo. Il presidente della Fiat, Luca Cordero di Montezemolo, ha addirittura dichiarato che: “Ci saranno le condizioni per tornare a distribuire un dividendo. L’unica condizione posta è che si realizzino i risultati del 2006. Era da cinque anni, ovvero dal 2002 riferito al bilancio del 2001 – ha osservato Montezemolo a margine di un incontro con i giornalisti in – che la Fiat non distribuiva dividendo. Il 2007 – ha aggiunto – sarà un anno importante in termini di prodotti e di obiettivi confermati. Quanto alla flessione del titolo ieri in Borsa, si tratta di solo cose tecniche”. Sempre di futuro, ma in termini di alleanze, torna a parlare anche l’ad Sergio Marchionne, che jùha affermato: “La possibilità delle alleanze c’è sempre. Solo che si annunciano quando si fanno, ho l’assoluta convinzione che per il 2010 avremo un grande gruppo industriale tra le mani. Siamo usciti dalla crisi, ma voi fateci lavorare…”
E intanto mentre Fitch ha annunciato che migliorerà il rating di Fiat se anche l’ultimo trimestre 2006 confermerà le indicazioni emerse dai risultati diffusi alla vigilia, Corrado Passera, amministratore delegato di Banca Intesa, che è azionista del gruppo torinese, ha commentato così i risultati del terzo trimestre di Fiat: “Stanno rispettando e superando le aspettative”. (ore 12:51)

NO COMMENTS

Leave a Reply