Modena – Il presidente della Ferrari, Luca di Montezemolo, ha inaugurato a Modena il nuovo stabilimento del colosso americano Alcoa, leader mondiale nella produzione dell’alluminio, nonché partner strategico e fornitore unico del Cavallino Rampante per i telai delle F 430, della 612 Scaglietti e dell’ultima nata la 599 Gtb Fiorano.
Il presidente Montezemolo a margine dell’evento ha colto l’occasione per ribadire alla stampa convenuta che: “La nuova organizzazione che abbiamo scelto di dare alla Ferrari (lui presidente, Jean Todt promosso amministratore delegato e Amedeo Felisa direttore generale, ndr.) non cambierà nulla né nella struttura, né nel modus operandi del Cavallino. Ognuno sapendo già quali sono le proprie responsabilità avrà modo di esprimersi al meglio”. Un altro “puntino sulla i” messo dal presidente delle Rosse ha riguardato il lancio in Borsa della Ferrari: “Al momento – ha ribadito – non se ne parla neppure, il tempo c’è. Tanto più che intendo rimanere presidente per almeno altri 70 anni…”. (ore 11:00)