Stoccarda – Herbert Kohler, direttore della divisione Ricerca e sviluppo sistemi strutturali e propulsione autoveicoli di Daimler AG, ha consegnato al presidente del consiglio di amministrazione della RWE AG, Jurgen Grosmann la prima smart fortwo electric drive è entrata a far parte del parco vetture dell’azienda elettrica tedesca.
La smart fortwo electric drive, che verrà utilizzata quotidianamente presso la RWE, è dotata di una batteria ecocompatibile al cloruro di sodio-nickel che consente un’autonomia di circa 115 chilometri. La batteria può essere ricaricata all’80% della potenza in quattro ore collegandola ad una presa elettrica da 230 Volt. La potenza massima viene raggiunta dopo otto ore di ricarica. Come dimostrato nei test di laboratorio dagli esperti Daimler, la batteria ad alte prestazioni montata sotto il pianale della vettura può sostenere almeno 1.000 cicli di ricarica, il che corrisponde ad una durata di circa dieci anni. La batteria fornisce energia ad un motore elettrico installato nella parte posteriore della vettura al posto del tre cilindri a combustione interna, grazie al quale smart fortwo electric drive raggiunge una velocità massima di 112 km/h. I consumi secondo il nuovo ciclo di marcia europeo corrispondono a circa 0,02 Euro a chilometro. (ore 13:35)