Roma – Il consiglio di sorveglianza del Gruppo Psa (Peugeot-Citroën) ha nominato il successore del suo presidente uscente, Jean Martin Folz.
Si tratta di Christian Streiff, attuale presidente dell’Airbus, la cui nomina sarà ufficializzata nel corso del Consiglio di Sorveglianza del 6 febbraio 2007. Streiff, che si insedia oggi nel Gruppo, nei prossimi mesi sarà impegnato a incontrare i suoi collaboratori e a conoscere le problematiche delle società. Intanto ieri Jean-Martin Folz, e Sergio Marchionne, amministratore delegato Fiat, hanno presentato una nuova gamma di furgoni compatti. Si tratta di nuovi veicoli commerciali, sul mercato da metà gennaio 2007, che sostituiranno gli attuali Peugeot Expert, Citroën Jumpy e Fiat Scudo, conservandone però la denominazione. Il nuovo furgone compatto è disponibile in una vasta gamma di carrozzerie, con un volume (da 5 a 7 m3) e un carico utile (1000 e 1200 kg) maggiori. Un’offerta differenziata che consente agli operatori commerciali di trovare il veicolo più adatto alle esigenze specifiche della loro attività. I due Gruppi stanno inoltre ampliando l’offerta delle versioni automobilistiche proponendo il nuovo concetto combi, un veicolo simile a un “multispazio” ma più grande, che può trasportare fino a 9 persone. I nuovi furgoni compatti sono prodotti nello stabilimento Sevel Nord di Valenciennes, utilizzato da entrambi i gruppi e dove lavorano circa 4400 persone. La prossima mossa sarà la commercializzazione nel 2008 di un minicargo che sarà costruito nello stabilimento di Bursa (Turchia) sotto il coordinamento della Tofas e in stretta collaborazione con le due Società. (ore 9:00)