Milano – Il direttore del Csp, Gian Primo Quagliano, ha annunciato le previsioni sull’andamento del mercato auto italiano a fine 2006 dovrebbe toccare quota 2,33 milioni di immatricolazioni con Fiat che dovrebbe crescere addirittura del 31% sul mercato.
“In generale il mercato italiano – ha detto Quagliano – è caratterizzato da una certa incertezza dovuta in gran parte al quadro economico, ma situazione non è preoccupante”. (ore 13:15)

NO COMMENTS

Leave a Reply