Roma – Si chiama “garanzia patente protetta” e si può sottoscrivere al momento dell’assicurazione dell’auto. E’ una polizza (può costare fino a 300 euro) che tutela il guidatore dal punto di vista economico in caso di decurtamento di punti dalla patente. L’assicurazione (con modalità che variano da compagnia a compagnia) copre le spese di frequenza a un corso per recuperare punti della patente. Corsi che possono costare fino a 300 euro e, anche 800 euro, se si è arrivati a zero punti ed occorre quindi affrontare un esame di idoneità. (ore 14:17)

NO COMMENTS

Leave a Reply