New York – Dopo le proteste dei mesi scorsi Delta ha raggiunto un accordo con i piloti suoi piloti andati in pensione, in merito alla liquidazione delle pendenze sui trattamenti previdenziali. Le 3.100 unità interessate riceveranno in tutto 719 milioni di dollari e in cambio i piloti rinunceranno ad esercitare richieste aggiuntive sui diritti maturati. Ad integrare i pagamenti ci penserà il Fondo di ganzia delle pensioni istituito dal vettore statunitense. (ore 11:15)