Catania – Ancora una volta è stato chiuso ieri al tramonto l’aeroporto Fontanarossa di Catania. La misura è stata decisa in via precauzionale per la quinta giornata consecutiva, per la cenere lavica emessa dall’Etna. Da stamani all’alba, comunque, l’attività dello scalo siciliano è ripresa regolarmente. Intanto continua a fasi alterne l’attività del vulcano, con l’emissione di cenere dai crateri sommitali e le colate laviche, confinate comunque in zone isolate. Molto probabile, quindi, anche per questa sera il reiterarsi della misura precauzionale. (ore 12:25)

NO COMMENTS

Leave a Reply