Roma – Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal e Ugl hanno confermato lo sciopero di venerdì primo dicembre precisando che se la vertenza non si sbloccherà in fretta, entro il 15 dicembre verrà indetta un’ulteriore iniziativa di lotta di 24 ore, senza le fasce orarie di garanzia ma rispettando i servizi specializzati dedicati a disabile e scuolabus. (ore 13:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply