Roma – Eurofly, la compagnia low cost della quale è azionista anche Meridiana, ultimamente vola in cieli addensati da fosche nubi. L’Unione piloti ha lamentato una forte preoccupazione per il futuro della compagnia aerea a causa dell’azzeramento delle relazioni industriali e del persistere di una gestione operativa fuori controllo che comporta gravi ripercussioni sulla regolarità dei voli provocando disservizi all’utenza, danni all’immagine, e notevoli perdite economiche. Up ha sollecitato per questo “un deciso intervento dell’azionista Meridiana mirato a sanare l’attuale preoccupante ed allarmante situazione supportandola con un piano industriale credibile e condiviso”. L’Unione Piloti ha anche evidenziato un incomprensibile e preoccupante deterioramento delle relazioni industriali per la compagnia Livingstone.
“Deterioramento – si legge in una nota – che segue l’ottimo clima che ha portato lo scorso anno al rinnovo del contratto, e che risulta ancora più incomprensibile visto il momento di ripresa che la società Viaggi del ventaglio, proprietaria della compagnia, attraversa uscendo da un periodo di crisi”. (ore 10:07)

NO COMMENTS

Leave a Reply