Lancia main sponsor di A fil di Spada

Lancia main sponsor di A fil di Spada


Torino – Lancia è Main Sponsor della quarta edizione della manifestazione “A fil di Spada – Aspettando Pechino“ in programma al Teatro Brancaccio di Roma a partire da oggi.
Ideata da Renzo Musumeci Greco, la manifestazione del 2008 è dedicata all’antico legame tra Italia e Cina, e vedrà tra i suoi protagonisti i due testimonial Lancia: i campioni di scherma Margherita Granbassi e Aldo Montano. Inoltre, al prestigioso appuntamento parteciperà anche la Lancia Delta: infatti, gli ospiti della serata potranno ammirare un esemplare della nuova vettura esposta nel foyer del teatro. L’evento propone una straordinaria anteprima sportiva: la squadra cinese di sciabola, tra le più temibili al mondo, si esibirà eccezionalmente fuori dai propri confini a pochissima distanza dall’apertura delle Olimpiadi di Pechino, e si batterà contro la squadra italiana capitanata dalla medaglia d’oro di sciabola individuale di Atene 2004: Aldo Montano. Dopo l’emozionante sfida sportiva la serata proseguirà con numerose iniziative allestite sempre all’insegna dell’incontro tra le culture italiana e cinese. Per esempio, la campionessa del mondo 2006 di fioretto Margherita Granbassi sarà la madrina della serata che vedrà sfilare gli abiti della collezione di alta moda della collezione autunno – inverno ’93 – ’94 di Valentino, una splendida collezione tutta dedicata alla Cina. Poi, si esibiranno il giovane tenore coreano Park Sung Kyu, i maestri italiani e cinesi dell’antica arte marziale Tai Chi Chuan e il maestro Mario Mandrà campione del mondo di spada lunga medievale. Infine, saranno consegnati alcun premi ad attori e registi che si sono confrontati con i due temi della serata (la Cina e le armi bianche): Giuliano Montaldo riceverà una targa-ricordo per il venticinquennale del suo “Marco Polo”, produzione televisiva kolossal esportata in tutto il mondo; Enrica Fico Antonioni ritirerà una targa alla memoria del marito Michelangelo, che nel 1972 fu il primo regista occidentale a raccontare la Cina dopo la cacciata della Banda dei Quattro nel documentario Chung Kuo (China); e, infine, il giovane Alessio Boni riceverà il Memorial Enzo Musumeci Greco per la sua interpretazione di Caravaggio nell’omonimo film televisivo di Raiuno, che lo ha visto sostenere con impegno e disinvoltura tutti gli scontri con la spada in pugno in cui fu implicato il grande pittore. (ore 14:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply