Palermo – Ottima l’adesione dei benzinai siciliani allo sciopero nazionale proclamato dai sindacati contro il decreto Bersani sulla liberalizzazione dei carburanti. La protesta, nell’Isola, è iniziata ieri, con un giorno d’anticipo rispetto alla rete nazionale. Secondo i dati diffusi da Faib, Fegica e Figisc ha aderito finora quasi il 96% dei gestori. (ore 13:35)

NO COMMENTS

Leave a Reply