Roma – Prosegue lo sciopero dei benzinai che finirà solo alle 7 di venerdì 9 febbraio sulla rete urbana nazionale. Sulla rete autostradale la serrata terminerà alle 22 di domani sera. In Sicilia lo sciopero ha coinvolto quasi la totalità dei gestori. Nelle altre città d’Italia, a causa delle code ai distributori, i benzinai hanno dovuto chiudere prima per mancanza di carburante. La protesta è stata indetta dai sindacati contro il decreto Bersani che prevede la liberalizzazione dei carburanti. (ore 9:30)