New York – Dopo l’uscita della Tracinda di Kirk Kerkorian dal capitale di General Motors, altri movimenti agitano le acque del Gruppo.
Goldman Sachs, ad esempio, è salita al 5,2% del capitale ordinario della Casa automobilistica di Detroit quadruplicando la quota in portafoglio a settembre 2006 e State Street Global Advisors, braccio operativo di State Street Corp., risulta ancora di gran lunga il primo azionista, pur se ha limato il peso nel colosso di Detroit da 15,1% a 14,8%. (ore 15:00)