Roma – Non c’è stata convergenza d’intenti nell’incontro tra i sindacati e il ministro Bersani sullo sciopero dei benzinai. E’ stato quindi confermato lo sciopero di quattro giorni dal 27 febbraio al 2 marzo. I sindacati si oppongono alla liberalizzazione dei carburanti disposta dal decreto Bersani. (ore 17:25)