Roma – Fiat nei primi due mesi del 2007 è riuscita ad aggiudicarsi la quinta piazza sul mercato europeo con il 4,8% di vetture immatricolate in gennaio in Europa Occidentale (+4,8% sul 2006). Il Lingotto si è accaparrato una fetta di mercato dell’8,8%, davanti alla Casa automobilistica italiana restano, quindi, solo Volkswagen, Peugeot-Citroën, Ford e GM, mentre alle sue spalle si piazza Renault, ferma a quota 8%. Per i singoli marchi, la Fiat è cresciuta dal 6,4% al 6,6%. La Lancia è rimasta allo 0,9% tra il gennaio 2006 e il gennaio scorso, mentre l’Alfa Romeo è passata dall’1% all’1,1%. I dati sulle immatricolazioni mostrano che l’aumento del 4,8% del Gruppo è stato conseguito, in Europa occidentale, sfruttando una crescita del 4,6% per il marchio Fiat, dell’1% per il marchio Lancia e del 9,3% per Alfa Romeo. Nell’Europa allargata l’aumento delle immatricolazioni è stato del 5,2% a gennaio per il Gruppo, con una crescita del 5,2% per Fiat, dell’1% per Lancia, del 9,6% per Alfa Romeo. (ore 10:26)