Roma – Sabato 3 marzo si celebrerà la prima giornata nazionale del B&B. Per l’occasione i gestori dei 3 mila Bed and Breakfast autorizzati offriranno la notte del 3 marzo a chi prenoterà le proprie vacanze dal 2 al 4 marzo.
Più del 20% delle strutture, dislocate in tutta la penisola (dalle Alpi a Lampedusa) ha già esaurito la propria disponibilità. Si conferma, così, l’ottimo momento di questa tipologia di locali ricettivi il cui fatturato complessivo è di circa 130 milioni di euro. Una curiosità: a gestire i B&B sono prevalentemente le donne. (ore 9:30)