Parigi – Il nuovo patron di Peugeot Citroën Christian Streiff, ha annunciato che nei piani di rilancio del Gruppo francese rientrano anche tagli dei costi e dei dipendenti Psa. “Ridecolleremo – ha detto il numero uno del casa francese – se abbiamo dei buoni modelli ma anche dei buoni prezzi di costo”.
Streiff ha anche aggiunto di non essere contrario ad acquisizioni e di volere approfondire le cooperazioni con i gruppi auto già esistenti su progetti specifici. (ore 14:35)

NO COMMENTS

Leave a Reply