Roma – L’ad delle Ferrovie Mauro Moretti, ha dichiarato che entro il 2007 saranno completati gli impianti sulla rete ferroviaria italiana, pari a 16.000 chilometri, per controllare automaticamente i treni. “Abbiamo adottato – ha spiegato – sia sulla rete tradizionale che sull’alta velocità, un sistema al più alto livello esistente al mondo. Sicuramente –
ha concluso – ci sono stati anni di non innovazione tecnologica, ma abbiamo cambiato bruscamente all’inizio del 2000”. (ore 14:00)