Ginevra – Sergio Marchionne da Ginevra continua a lanciare gustose anticipazioni alla stampa.
“La quota di Fiat in Mediobanca – ha detto ad esempio – sarà ceduta entro la fine del 2007 o prima”.
Quanto all’emissione obbligazionaria annunciata dalla Fiat ha invece chiarito: “Credo che si risolverà entro 30 giorni. Stiamo aspettando che le condizioni del mercato migliorino”, a aggiunto Marchionne, confermando: “La durata del bond sarà di 7-10 anni e il suo ammontare sarà compreso fra 750 mln e 1 mld di euro”.
Un altra precisazione ha riguardato l’impianto di Tychy: “C’é un progetto di crescita fino a 530mila unità, attualmente vi si costruisce la Panda e a breve inizierà l’assemblaggio della nuova Fiat 500 e della erede della Ford Ka. Aumentare la produzione in Polonia senza risolvere le questioni interne – ha ripetuto Marchionne – è impensabile e la Fiat non lo farebbe mai e non può farlo”. (ore 16:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply