Roma – Il ministro Vannino Chiti, dei Rapporti col Parlamento, ha comunicato che ad un mese dall’introduzione dell’indennizzo diretto sono stati aperti 100.000 sinistri secondo la nuova procedura. Le richieste già avanzate sono 7.166 di rimborso ammesse nella stanza di compensazione. “I dati, provvisori – ha detto Chiti – confermano la validità degli indirizzi e l’impegno del governo”. (ore 11:20)

NO COMMENTS

Leave a Reply