Torino – Come preannunciato nei giorni scorsi dall’amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne, la nuova Fiat 500 verrà presentata in anticipo sui tempi previsti (settembre) e farà il suo debutto a Torino in luglio. Il girono scelto per la premier è, guarda caso, il 4 luglio, data in cui la mitica 500 debuttò nel lontano 1957. Con questa vettura Fiat Automobiles completa un ciclo di rilancio importante per il Gruppo. Realizzata dal Centro Stile Fiat e prodotta nello stabilimento di Tichy (Polonia), la nuova 500 è una “3 porte” dalle dimensioni contenute: è lunga 355 centimetri, larga 165, alta 149 cm e con un passo di 230 centimetri. Inoltre, la vettura assicura il massimo piacere di guida grazie soprattutto ai suoi tre propulsori: il turbodiesel 1.3 16v Multijet da 75 cv e i due benzina 1.2 8v da 69 cv e 1.4 16v da 100 cv, tutti abbinati a cambi meccanici, a cinque o sei marce. Il modello conferma l’indiscussa leadership di Fiat Automobiles SpA in questa categoria – grazie a uno straordinario patrimonio tecnico, progettuale e umano accumulato in oltre un secolo di vita – e fa compiere un vero e proprio salto qualitativo al segmento in tema di comfort e sicurezza, tecnica e dotazioni. Dunque, la nuova 500 è la risposta più evoluta per chi “vive” l’automobile in completa libertà, ne apprezza l’impiego di tutti i giorni e, al tempo stesso, desidera guidare una vettura divertente e funzionale, ecologica ed accessibile, ma anche simpatica e piena di fascino. I prezzi? Partiranno da 10 mila euro. (ore 10:15)

NO COMMENTS

Leave a Reply