Roma – Il presidente di Autostrade, Gian Maria Gros-Pietro, ha dichiarato che la società assumerà il ruolo di capogruppo delle concessionarie, nell’ambito del riassetto in atto.
“L’Aiscat – ha precisato il manager – sta esaminando con il governo i problemi del settore. Sulle convenzioni, Autostrade – ha concluso – è obbligata a procedere per via giudiziale, ma questo non significa che non desideriamo una collaborazione costruttiva con il concedente”. (ore 16:00)