Torino – Fiat ha annunciato di avere acquistato 1 milione di azioni Fiat ordinarie, al prezzo medio unitario di euro 20,699 al lordo delle commissioni nell’ambito del programma di acquisto azioni proprie annunciato lo scorso aprile.
Dall’inizio del programma ad oggi sono state acquisite 8.426.000 azioni
ordinarie per un investimento complessivo di 178,3 milioni di euro.
E’ tanta negli ambienti Fiat la soddisfazione per i risultati ottenuti negli ultimi anni e il più entusiasta è sicuramente l’ad Sergio Machionne che ha dichiarato: “Tre anni fa la Fiat viveva un periodo buio, ora è tornata sana e può comprarsi Ford o General Motors. Il giapponese Toyota – ha aggiunto il manager – é il primo della classe tra i nostri competitori e per questo lo consideriamo un punto di riferimento”.
Marchionne ha rivendicato i meriti e le scelte dei vertici del gruppo nella ristrutturazione, definita un caso di scuola per l’Europa. (ore 14:00)