Roma – Il ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi ha differito al 22 Maggio lo sciopero del 14 Maggio dei controllori del traffico aereo, riducendone a 8 il numero di ore.
E’ una nota del ministero a comunicare la decisione “necessaria ed urgente allo scopo di evitare un pregiudizio grave ed irreparabile al diritto di libera circolazione costituzionalmente garantito”.
Probabili disagi confermati, invece, per chi deve viaggiare in treno sabato 18 maggio per lo stop dei dipendenti Fs, proclamato dai sindacati di settore. Anche questa protesta su istanza del ministro viene ridotta, passando da 24 a 8 ore. (ore 10:26)