Roma – Restano in gara i tre in corsa per la privatizzazione di Alitalia nella fase finale della due diligence. Lo ha deciso il Tesoro. Il Tesoro ha chiuso oggi l’esame delle offerte preliminari presentate il 16 Aprile da Ap Holding che controlla AirOne, Aeroflot con Unicredit Banca Mobiliare, e dagli americani del fondo Tpg con MatlinPatterson e Mediobanca. I candidati verranno ammessi alla data room dal 24 Maggio. Il termine per le offerte definitive è previsto per fine Giugno. (Ore 09:40)

NO COMMENTS

Leave a Reply