Roma – Segnali di miglioramento, per Alitalia nel primo trimestre del 2007. La compagnia ha registrato una perdita ante imposte di 147 milioni di euro, in miglioramento di circa 10 milioni rispetto allo stesso periodo del 2006. Migliorano i ricavi netti consolidati, pari a 1,061 milioni, in aumento di 73 milioni (+7,4%) rispetto al primo trimestre 2006. E’ ancora attuale il rischio di una svalutazione del valore in bilancio della flotta di Alitalia. Il consiglio di amministrazione, che deciderà nel merito il 23 Maggio (giorno della chiusura del bilancio 2006), indica che è “in atto una analisi della congruità dei valori contabili degli asset, segnatamente della flotta, per verificare gli stessi rispetto a quelli di mercato nell’attuale contesto”. (Ore 14:10)