Roma – Il quarto trimestre fiscale di British Airways ha riservato una cattiva sorpresa alla compagnia aerea britannica: una perdita di 128 milioni di sterline. La perdita è anche superiore a quella prevista dagli analisti, che avevano stimato un rosso di 67,5 milioni di sterline. Le vendite sono diminuite del 5,9% a 1,93 miliardi di sterline.
A pesare sul risultato, le agitazioni del personale (con una minaccia di scioperi che fatto cancellare 1.300 voli) e il calo del traffico transatlantico. (ore 12:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply