Mosca – Secondo quanto rivelato da Valeri Okulov, direttore generale di Aeroflot, compagnia di bandiera russa interessata a rilevare Alitalia, il vettore ha raggiunto un accordo con diverse banche per ottenere prestiti fra i 500 e i 900 milioni di euro da destinare all’acquisto di Alitalia. Okulov ha anche ammesso che Aeroflot sta già mettendo a punto i progetti per il futuro sviluppo di Alitalia e in particolare per l’acquisto di jet regionali Superjet 100 dalla Sukhoi, per incrementare la flotta. Quanto agli scioperi “non abbassano il nostro interesse”, ha detto. (ore 13:00)