Roma – Aeroflot smentisce di non essere più interessata all’acquisizione di Alitalia, il fondo statunitense Matlin Patterson, già in cordata con Tpg e Mediobanca, rientra in gioco da solo. La partita, quindi, si gioca in tre dal momento che Airone ha continuato a dichiarare le sue intenzioni anche quando sembrava fosse rimasta da sola. Il colpo a sorpresa di Matlin deve però rispondere all’interrogativo: chi è il partner italiano, alleanza inevitabile se vorrà veramente rimanere in corsa?
Così mentre il titolo Alitalia grazie a queste notizie ha guadagnato in Borsa il 2% si rimane in attesa di sapere se il Tesoro rinvierà il termine del 2 Luglio per la presentazione delle offerte. (ore 09:00)