Roma – Continua lo sciopero di 24 ore dei ferrovieri e da fonti sindacali si apprende che l’adesione alla protesta è stata pressoché totale, circolando, infatti, solo i treni garantiti per legge. Nel frattempo oltre 5.000 dipendenti delle Fs stanno manifestando da stamani alle 10:00 davanti alla sede del ministero dei trasporti.
Alessandro Bianchi, titolare del dicastero, ha quindi convocato una delegazione delle rappresentanze sindacali per ascoltarne le ragioni. Dopo quest’incontro Bianchi ha deciso di convocare i sindacati mercoledì prossimo 27 giugno.
“Esprimo grande soddisfazione – ha commentato il segretario nazionale della Filt-Cgil, Franco Nasso – per l’enorme adesione allo sciopero e per il successo di questa manifestazione. A questo punto attendiamo risposte dal governo e dalle Ferrovie dello Stato, altrimenti – conclude Nasso –
proseguiremo nella mobilitazione e nelle azioni di protesta”. (ore 11:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply