Cagliari – La ricapitalizzazione di Eurofly da parte di Meridiana dovrà aspettare ancora un po’. Il cda del vettore sardo, infatti, non ha ancora formalmente approvato il piano industriale e quindi il rifinanziamento previsto nel documento.
“La ricapitalizzazione – si legge in una nota dei Meridiana – è subordinata alla ristrutturazione del debito di Eurofly che è ancora in corso di negoziazione con le banche. Il Piano prevede anche la possibilità di un eventuale aumento di capitale in denaro aperto a tutti gli azionisti”. (ore 11:34)