Roma – La Cina e il suo mercato in espansione fanno gola un po’ a tutti in questo momento economico, in particolar modo a quanti operano nel settore automobilistico.
Non fa nessuna impressione, quindi, che in tal senso si muova anche la francesissima Peugeot che sta elaborando un progetto di joint venture con la cinese Hafei Automobile Industry.
Lo scopo della partnership è quello produrre nel Paese della Grande Muraglia, una linea di veicoli commerciali con meno di 10 posti. Le due società, che hanno già siglato un memorandum d’intesa, costituiranno un gruppo speciale per lavorare ai dettagli della partnership. (ore 16:30)