Milano – Dopo le “prove tecniche di rientro” scattate dopo Ferragosto da oggi prende il via il più massiccio “tutti a casa” dell’estate. L’Osservatorio di Milano ha stimato che 13 milioni di italiani rientreranno nelle rispettive città tra il pomeriggio di oggi e lunedì mattina, 27 Agosto. Saranno appena 2 milioni gli italiani che hanno lavorato in Agosto ed ora partono per le vacanze. Dei 13 milioni in rientro, 5 milioni sono gli operai che dal 27 riprenderanno a lavorare; a questi si aggiungono un milione e mezzo di addetti del commercio ed altrettanti addetti dell’artigianato e infine un milione di liberi professionisti che riprenderanno l’attività.
Le citta’ che registreranno i maggiori rientri sono Roma con 600.000 persone, Milano con 350.000, Torino con 200.000, Genova con 100.000 e Bologna con 80.000. I rientri avverranno per il 65% in auto, per il 25% in treno e per li 10% in aereo.
<>.
Per quanto riguarda i 2 milioni di italiani in partenza, il 3% in più dello scorso anno, il 60% andrà nella seconda casa mentre il 40% effettuerà una vacanza in albergo. Le preferenze vanno al mare con il primato che resta ancora della costa adriatica seguita dalla Calabria e dalle due isole. Per le capitali europee le preferenze vanno a Parigi, seguita da Barcellona, che continua a registrare un maggiore afflusso rispetto a Londra. Per i viaggi a lungo raggio le preferenze vanno ai Caraibi, con Cuba in testa, o al Mar Rosso.
<>. (ore 09:30)