Roma – Secondo quanto si è appreso oggi dal Wall Street Journal, Chrysler starebbe valutando se vendere o chiudere due divisioni ausiliarie, la Mopar (componentistica) e la Chrysler Transport (distribuzione), che contano complessivamente 1.300 dipendenti. La Casa automobilistica ora di proprietà del fondo di private equity Cerberus attende ora il parere dei sindacati. (ore 13:10)