Detroit – Dopo che le trattative con la francese Renault e la giapponese Nissan Motor si sono interrotte, appare ormai quasi scontato che sarà General Motors il nuovo partner della rivale Chrysler. La possibilità che Renault e Nissan acquistassero il terzo produttore automobilistico americano dopo Gm e Ford era emersa il mese scorso quando Cerberus aveva aperto all’eventualità di vendere Chrysler a causa del rallentamento del mercato dell’auto sia negli Stati Uniti che a livello globale. L’amministratore delegato di Renault-Nissan Carlos Gohsn aveva bollato le trattative come speculazioni.  (ore 11:10)