Roma – Con Climate 2008, il Collegio di Scienze Applicate di Amburgo ha aperto la prima conferenza mondiale  virtuale “Climate 2008” su www.climate2008.net.
“Sul clima si tengono diverse conferenze, ma Climate 2008 è diversa!” è il motto scelto dagli organizzatori per una conferenza dove tutti gli interessati possono porre domande ed essere certi di ricevere risposta.
Climate 2008 per raggiungere il pubblico di tutto il mondo ha proposto una chat in diretta della durata di 30 minuti e podcast. I patrocinatori di questo progetto sono il ministro per l’educazione e la ricerca della Repubblica federale tedesca, il direttore del programma ambientale dell’Onu ed il principe Alberto II di Monaco.
Daimler ha sponsorizzato questo evento  intervenendo sul tema della mobilità sostenibile. Il prof. Herbert Kohler, chief Environmental officer di Dimler ha dichiarato “ I nostri prodotti ed i nostri processi di produzione sono concepiti in maniera tale da essere quanto più rispettosi possibile dell’ambiente, per questo abbiamo deciso di sponsorizzare Climate 2008”. La strategia di Daimler per la mobilità sostenibile consiste nell’obbiettivo di conservare le risorse e ridurre le immissioni. Tale obbiettivo integra l’ottimizzazione dei veicoli, con motori a combustione interna di ultimissima generazione, con ulteriori miglioramenti dell’efficienza tramite una progressiva ed adeguata ibridizzazione e tramite una parallela realizzazione di sistemi di alimentazione ad emissione zero che sfruttano la pila a combustibile o l’alimentazione a batteria. Daimler prende in considerazione la compatibilità ambientale dei propri veicoli lungo tutto il suo ciclo di vita creando veicoli che siano più puliti ed efficienti possibile in fase di produzione, utilizzo, rottamazione e riciclo. Inoltre Daimler è favorevole all’utilizzo di carburanti alternativi come il ‘ SunDiesel’,  un biocombustibile di seconda generazione. (ore 14:39)

NO COMMENTS

Leave a Reply