Roma – Roma si prepara ad ospitare la XXIV Borsa del Sistema Congressuale e Incentive (BTC), una tra le più importanti fiere internazionali del settore dell’organizzazione professionale di eventi dedicati al turismo.
A BTC saranno presenti oltre 500 buyers italiani e stranieri provenienti da 20 Paesi, tra cui per la prima volta l’Australia, e operatori del settore suddivisi tra enti del turismo, tour operator, organizzatori professionali di convegni, assessorati regionali, Convention Bureau, dimore storiche, grandi catene alberghiere e società di servizi congressuali. Il progetto BTC è firmato da Exmedia, società controllata al 95% da TTG Italia spa (Gruppo Rimini Fiera), leader in Italia nella comunicazione e nei servizi per il settore turistico.
<<Il turismo vive un momento di crisi che interessa tutti i comparti del settore, dal culturale all’enogastronomico, da quello legato alle bellezze naturali ai viaggi nelle città d’arte – afferma Paolo Audino, a.d. di Exmedia – Con un giro d’affari di circa 22 miliardi di euro il turismo congressuale rappresenta un formidabile strumento per il rilancio del turismo in Italia, in quanto fa muovere le classi dirigenti internazionali, persone con un alto potere di acquisto ben maggiore rispetto al turista standard>>. (ore 14:52)