Difficoltà nei Trasporti a causa dello sciopero

Difficoltà nei Trasporti a causa dello sciopero

Roma – Difficoltà negli spostamenti oggi nelle città per lo sciopero dei mezzi pubblici e delle Fs, iniziato alle 21:00 di ieri, che si concluderà questa sera alle 21:00, indetto nell’ambito della vertenza per il nuovo contratto unico della mobilità per gli addetti al trasporto locale e ferroviario e ai servizi.
Garantiti, comunque, i treni a lunga percorrenza e i servizi minimi del trasporto locale nelle fasce orarie di maggiore frequentazione (dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 18:00 alle 21:00) previsti dalla legge; assicurato il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino, attraverso il treno Leonardo Express o con autobus sostitutivi. Ferrovie dello Stato invita i viaggiatori ad informarsi sui treni nazionali e internazionali in circolazione recandosi nei punti informativi e negli uffici di assistenza delle principali stazioni o telefonando al numero verde gratuito 800.892.021, o consultando il sito web www.ferroviedellostato.it.
Per il presidente dell’Asstra (associazione che riunisce le aziende di trasporto pubblico locale in Italia), Marcello Panettoni, lo sciopero è <<difficilmente giustificabile agli occhi dei cittadini, che subiranno i disagi di una protesta che é incomprensibile per le associazioni datoriali del settore, che da tempo sollecitano le organizzazioni sindacali ad aprire la trattativa per il rinnovo del contratto nazionale ad oltre 116.000 autoferrotranvieri>>. Panettoni accusa il sindacato di volere una piattaforma di contratto unico, <<il cui costo aggiuntivo per gli autoferrotranvieri sarebbe di circa il 20%, assolutamente insostenibile. Spero si possa riprendere il filo interrotto di un dialogo a cui noi siamo favorevoli>>. (ore 11:40)

NO COMMENTS

Leave a Reply