San Donato Milanese – BMW presenterà il nuovo modello MINI E al Los Angeles Auto Show in programma negli States dal 21 al 30 Novembre prossimi. Prodotta in circa 500 esemplari entro la fine del 2008, la vettura sarà messa a disposizione di clienti privati e aziendali nell’ambito di un progetto pilota in programma negli stati federali USA di California, New York e New Jersey.
La MINI E debutta come una “due posti”, lo spazio dei passeggeri posteriori è infatti riservato all’accumulatore. È azionata da un elettromotore da 150 kW/204 cv che eroga una coppia massima di 220 Nm e consente di realizzare un’accelerazione continua da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi. La velocità massima è limitata elettronicamente a 152 km/h. Il propulsore elettrico trasmette la propria potenza silenziosamente e senza emissioni alle ruote anteriori tramite un ingranaggio a ruote dentate cilindriche; ed è approvvigionato di energia da una batteria agli ioni di litio che ha una capacità totale di 35 kWh per un’autonomia di 200 km ca. La prima MINI a propulsione esclusivamente elettrica è identificabile a prima vista come un modello del marchio. Il design tipico della MINI è stato completato da una serie di stilemi che evidenziano il concetto rivoluzionario di propulsione della MINI E. Verniciata nel colore esclusivo Dark Silver metallizzato, con il tetto in Pure Silver, la MINI esente da emissioni è riconoscibile in base a uno speciale logo in tinta Interchange Yellow che rappresenta una spina della corrente stilizzata, la quale, formando un contrasto cromatico con lo sfondo colore argento, descrive al contempo una «E». Questo simbolo è applicato al tetto e, in dimensioni più piccole, sul modulo frontale, sulla coda, sul coperchio della spina del cavo della batteria, sulle modanature della plancia portastrumenti e, in forma leggermente modificata in combinazione con la scritta MINI, anche sui battitacchi. Inoltre, i bordi del tetto, le calotte dei retrovisori esterni, le modanature interne e le cuciture dei sedili sono nello stesso giallo del logo. (ore 15:03)