Termini Imerese – Ancora problemi alla Fiat di Termini Imerese: dopo tre settimane di Cig c’è ora lo sciopero alla Ergom. Finita la cassa integrazione l’azienda ha dovuto comunicare il fermo degli impianti per via dello sciopero dei lavoratori della Ergom che impedisce il rifornimento di componenti per l’assemblaggio della Lancia Ypsilon. I 150 operai della Ergom protestano contro l’intenzione dell’azienda di non rinnovare i contratti a 23 colleghi, tra cui 19 donne.  (ore 17:00)