Roma – Jeep ha equipaggiato l’Urban Adventure Vehicle Jeep Patriot con un abitacolo totalmente rinnovato. Contraddistinti da un motivo tondeggiante, i nuovi interni della compact Suv conferiscono all’abitacolo un aspetto accogliente, più confortevole ed elegante grazie a nuove superfici caratterizzate da una qualità superiore dei materiali e delle finiture e ad una plancia più ergonomica. La consolle centrale è stata completamente ridisegnata e ora si ispira a linee più morbide ed avvolgenti contrastando le linee decise e squadrate del design esterno che rimandano alla prima generazione di Jeep Cherokee. Il quadro strumenti presenta una nuova forma arrotondata che avvolge al suo interno la strumentazione di nuovo disegno. Lo stesso motivo curvilineo che caratterizza la nuova plancia ha ispirato il disegno del nuovo vano portaoggetti, quello delle bocchette di areazione e del quadro strumenti. I rivestimenti interni di qualità superiore conferiscono all’abitacolo di Jeep Patriot un aspetto più ricercato. Comodi braccioli sui rivestimenti delle portiere donano maggior comfort agli occupanti. I sedili rivestiti in morbida pelle sono di serie sulla versione Limited e rendono ancora più esclusivi i nuovi interni del compact SUV Jeep Patriot. Eleganti cromature impreziosiscono la leva del cambio, le cornici della strumentazione, le bocchette di areazione, le finiture delle portiere e quelle del cassetto portaoggetti. Jeep Patriot è disponibile nelle versioni Sport e Limited equipaggiate con il brillante propulsore 2,0 litri turbodiesel da 140 CV di potenza e 310 Nm di coppia in abbinamento alla trasmissione manuale a sei velocità. Tutta la gamma Jeep Patriot presenta il sofisticato sistema di trazione integrale Active Full-time Freedom Drive I dotato di modalità di bloccaggio elettronico che assicura la massima sicurezza in ogni condizione di utilizzo.
(ore 17:00)