Wolfsburg – La crisi del settore automobilistico miete nuove vittime. Dal 18 dicembre all’11 Gennaio, infatti, il principale sito produttivo di Volkswagen, quello di Wolfsburg, si fermerà. Anche alcuni altri settori resteranno fermi, ma il 5 Dicembre. Stop per tre settimane dall’8 Dicembre anche per la fabbrica Volkswagen in Brasile. Porsche ha, invece, annunciato, sette giornate di stop produttivo da qui alla fine di Gennaio nella fabbrica di Zuffenhausen, oltre a quello già attuato lo scorso venerdì. Anche Opel (gruppo Gm) e Daimler (Mercedes-Benz) hanno annunciato misure simili. Alla Bmw il lavoro si fermerà tra il 15 Dicembre e il 6 Gennaio anche per gli ingegneri e il personale dell’amministrazione con il taglio di 500 posti di lavoro a tempo determinato a Lipsia oltre agli 8.100 già previsti in tutto il mondo. (ore 13:00)