Torino – Debutta oggi, 26 Novembre, sul sito www.8inpunto.it la prima puntata di “8inpunto” – l’innovativo web-serial firmato Fiat – registrata a Milano la scorsa domenica in concomitanza con la www.milanocitymarathon.gazzetta.it. Proprio in piazza Castello, per la prima volta si sono dati appuntamento i due equipaggi – composti da 4 ragazzi e 4 ragazze – che per due mesi si sfideranno a bordo di due Grande Punto. Scelti attraverso un casting online su www.8inpunto.it, gli otto protagonisti hanno iniziato la loro avventura a Milano per proseguire poi nelle città di Bologna, Firenze e Roma. In dettaglio, a bordo di una Grande Punto bianca c’è la squadra maschile composta da Fabio, un vero talento comico; Giacomo, ex fotomodello appassionato di automobili; Riccardo, meccanico milanese socievole e intraprendente e Lorenzo, studente fuoricorso il cui motto è “Non dire mai di no”. Invece, su una Grande Punto nera ha preso posto l’equipaggio femminile composto da Valentina, giovane attrice romana con grandi doti organizzative; Silvia, ragioniera 23enne di Forlì, simpatica e spontanea; Catia, esperta istruttrice di scuola guida e Luana, una vera sorpresa. Sempre all’indirizzo www.8inpunto.it gli utenti potranno non solo vedere le 8 puntate del web-serial e il materiale di backstage ma anche contribuire allo svolgimento delle puntate suggerendone possibili sviluppi fino a poter diventare essi stessi protagonisti del web-serial come “uomini missione”. Quest’ultimi sono le persone (due per equipaggio) scelte dalla community per portare ai partecipanti la missione da compiere e dunque sostanzialmente la sceneggiatura di ogni singola puntata. Insomma, gli utenti diventano parte integrante della storia sia partecipando alla scrittura della sua sceneggiatura sia diventando loro stessi attori del web-serial. Da sottolineare che “8inpunto” è un format davvero innovativo: infatti, non è solo un sito Internet ma vive trasversalmente nella Rete e nella realtà puntando sulle sinergie che il “mash-up” tra i due mondi può generare. Basti pensare che al sito si affiancherà un’attività sui socialmedia (blog, forum, social network) per cui sarà possibile fruire di contenuti e interagire con “8inpunto” anche su youtube o su facebook. In più, essendo itinerante e ambientato in 4 città italiane, il web-serial vivrà fisicamente tra la gente generando numerose occasioni di incontro tra i ragazzi protagonisti e la community. (ore 11:53)