Girona – “Buon sangue non mente”… e così usando il cognome della madre (Betsch) e il kart di Fernando Alonso, Mick, nove anni, secondogenito di Michael Schumacher, si è iscritto all’Open Racc di karting che si disputa in Spagna. Il debutto di baby Schumi, accompagnato in pista dal nonno materno, ha prodotto un ottavo e un decimo posto nelle due gare disputate a Sils, vicino Girona.
Mick ha sfoggiato un casco molto simile a quello di suo padre, con sette stelle in cima e a fondo blu anziché rosso.
Per molti la sua presenza e’ dovuta anche ad uno scambio di cortesie tra il ferrarista e Carlos Sainz. L’ex rallysta spagnolo è, infatti, membro del consiglio esecutivo del RACC e suo figlio gareggia nella squadra di kart del tedesco in Germania. Do ut des o principio di una nuova ed esaltante carriera? Chi vivrà, vedrà…(ore 10:20)