Milano – Tutto è pronto affinché la Bentley GTZ inizi a “competere” con le altre bellissime a quattro ruote e quale migliore occasione per mettersi alla prova se non il Concorso d’Eleganza Villa d’Este (25-27 Aprile), nella categoria Concept Cars?
La Bentley GTZ è una Zagato neo classica, in linea con le recenti presentazioni a Villa D’Este della Ferrari 575 GTZ, nel 2006, e della Maserati GS Zagato nel 2007. Il progetto nasce dall’incontro tra Franz Josef Paefgen, CEO di Bentley Motors Limited ed Andrea Zagato, al Concorso d’ Eleganza di Pebble Beach 2006. Durante il “Tribute to Zagato”, Andrea Zagato aveva mostrato all’Ing. Paefgen una selezione di modelli degli anni ‘50 e ‘60, vicino ai quali prendevano posto le berlinette presentate negli ultimi tre anni. Paefgen, da sempre ammiratore della storia e dell’ arte di questa Carrozzeria, concordò con Andrea Zagato che fosse giunto il momento di realizzare una Bentley GTZ. Il Design della Bentley GTZ, parte da quello neo classico delle recenti berlinette della storia Zagato nel nuovo millennio. La sfida è stata quella di applicare lo stesso linguaggio stilistico ad una vettura con proporzioni totalmente diverse: la Bentley Continental GT Speed. Nonostante i numerosi vincoli tecnici e la necessità di mantenere tutte le funzioni e i livelli qualitativi di questa sofisticata vettura, il team di Zagato Atelier è riuscito a conferire alla GTZ un carattere al tempo stesso elegante ed aggressivo. Linee pronunciate sui parafanghi, doppia gobba e coda tonda con innovativa fanaleria posteriore sono integrate con l’importante carrozzeria, cui aggiungono un senso di aggressività e definizione, senza rinunciare al fascino della solidità del coupè originale. Il profilo verniciato a mano, coordinato con il colore degli interni, conferisce un’eleganza esclusiva e raffinata alle linee estroverse della carrozzeria e aiuta a renderne l’aspetto appropriato per un modello in tiratura limitata di 9 esemplari, “multipli d’autore”, destinati ad incrementare il loro valore nel tempo. (ore 16.00)